Non è la prima volta ma non sarà neanche l’ultima!  Un nuovo sabotaggio è accaduto il 23 Dicembre 2014.

Tutto è accaduto a Bologna, un gruppetto di persone ha appiccato un fuocherello sulle rotaie del treno fermando cosi la circolazione per diverse ore, causando successivamente ritardi non indifferenti, come ad esempio 48 ore!

Pezzi di carta imbevuti di alcool avrebbero aiutato queste persone a facilitare l’incendio.

Questo sarebbe il quarto sabotaggio in un mese! Le recinzioni per accedere sicuramente non sono state delle migliori in più muniti di attrezzi è stato ancora più facile entrare.

Si è aperta un inchiesta per questo fatto con accuse non leggere come ad esempio  interruzione del pubblico servizio, oppure disastro ferroviario ecc..

Ancora devono accertare i possibili autori del danno, intanto la denuncia verso ignoti è partita!

Fortunatamente La situazione si è calmata nel pomeriggio senza alcun ferito!

Ecco alcune foto prese dal giornale

No Tav Sabotaggio

 

 

 

Socializza...Share on Google+0Pin on Pinterest0Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0